Categoria: Filosofia del mistero

  • Il silenzio trascendente dell’abbazia di Fossanova

    Il silenzio trascendente dell’abbazia di Fossanova

    Se non l’eco soffuso di passi che timidi incedono tra le panche e gli inginocchiatoi, null’altro si ode tra le navate dell’Abbazia di Fossanova. Vi è un’atmosfera mistica e potente in questo luogo. Essa permea ogni essenza, trascendente ierofania che supera il limite della comprensione dell’umano. Non esiste parola, né gesto, né gemito che possa…

  • Primitivi a se stessi, l’antropologia ai tempi del Covid-19

    Primitivi a se stessi, l’antropologia ai tempi del Covid-19

    Alcuni eventi della contemporaneità, come l’epidemia da Covid-19, sembrano suggerire che le risposte comportamentali dell’essere umano di fronte al pericolo, o alla percezione del rischio, non siano così progredite come ci si potrebbe aspettare. Negli ultimi due secoli le scoperte scientifiche e tecnologiche hanno dato l’illusione che l’uomo potesse governare e controllare il Mondo a…

  • L’Essere dai primitivi culti alla nascita della filosofia

    L’Essere dai primitivi culti alla nascita della filosofia

    La ricerca dell’uomo sull’essere, nella moderna e ampia accezione di principio metafisico, di ciò che va oltre la realtà dei sensi, nacque sin dai primordi. Essa corrispondeva a una intuizione che oggi definiremmo fenomenologica: tutto ha un principio, e tutto ha una fine. Così è per il sole, che sorge al mattino e tramonta alla…

  • La nostra intervista su Radio Digiesse – 28 Agosto 2020

    La nostra intervista su Radio Digiesse – 28 Agosto 2020

    Che cos’è il senso del mistero e in che modo esso ha influenzato la storia dell’umanità? Sono soltanto alcune domande a cui abbiamo tentato di rispondere nel corso della splendida intervista su Radio Digiesse. Un viaggio affascinante tra le bellezze archeologiche della Calabria e non solo. Un sentito ringraziamento a Francesca Magurno per la splendida…

  • Il viaggio e il richiamo delle origini

    Il viaggio e il richiamo delle origini

    Il treno avanza, col suo lento e ritmato incedere, lungo i paesaggi della Calabria. Allegre, verdeggianti, a tratti evocative, scorrono le immagini di memorie sempiterne: da un lato s’affacciano le brulle colline, dall’altro si aggettano i finestrini sull’azzurro mare, sulle scogliere imperiture. È un giorno qualunque di una calda estate ma il viaggio, d’improvviso, trascende…

  • Il libero arbitrio e i simbolismi di Trento

    Il libero arbitrio e i simbolismi di Trento

    La vita è costellata di numerosi avvenimenti che ne modificano irrimediabilmente il corso, spesso con conseguenze imprevedibili. A volte tali accadimenti finiscono per influire sulle scelte che l’essere umano è chiamato a compiere. Gli imprevisti hanno il sentore di un destino ineluttabile, davanti al quale egli si sente impotente come un marinaio su una barca…

  • Il senso del mistero

    Il senso del mistero

    Quante volte siamo rimasti estasiati dall’insondabile bellezza di un quadro o dall’eterea plasticità di una scultura? E quante volte nella vita ci siamo soffermati a osservare uno sguardo affascinante che ha smosso in noi qualcosa nel profondo? Rammento in maniera assai vivida i rumori inconfondibili della stazione ferroviaria, la notte, i suoi profumi, l’atmosfera scandita…

error: Eh no!