Simbologia

  • Le tessere perdute di Pieve Terzagni

    Le tessere perdute di Pieve Terzagni

    Una leggera nebbia riflette ondivaghe figure e incerte proiezioni di luci ed ombre. La strada è deserta e solo il migrare di stormi d’uccelli, compatti come truppe d’assalto in movimento, interrompono la quiete della pianura. Non è una brutta giornata, ivi nella Bassa Padana, ma il freddo è pungente e l’umidità pare voler traversare le…

  • I simbolismi escatologici del Duomo di Crema

    I simbolismi escatologici del Duomo di Crema

    La Cattedrale di Santa Maria Assunta si affaccia su una graziosa piazza nel centro storico di Crema. Essa è il fulcro urbano, vera anima storica dei travagliati trascorsi della città. La guelfa Crema, infatti, nel 1159 dovette subire un violento assedio da parte delle truppe imperiali di Federico Barbarossa, che la rasero quasi completamente al…

  • La triscele, un simbolo dalle origini sconosciute

    La triscele, un simbolo dalle origini sconosciute

    Nessuno conosce davvero quali siano le origini della triscele. Questo simbolo così caratteristico appartiene a culture differenti, in un certo senso all’umanità intera. Numerosi, infatti, sono i rinvenimenti in regioni del Mondo anche molto lontane tra loro. Si stima che i più antichi esemplari appartengano alla tarda Età del bronzo giacché compaiono nelle tombe megalitiche…

  • Il quadrato del Sator di Brusaporto

    Il quadrato del Sator di Brusaporto

    Brusaporto, a pochi passi da Bergamo, in epoca medioevale doveva essere un fiorente e vivace borgo. Esso viene menzionato nell’antico Statuto di Bergamo del 1333 con il toponimo di Brusaporcho. I motivi di un siffatto nominativo, che dalle declinazioni del dialetto locale prende avvio, non è mai stato chiarito del tutto. Alcuni tentativi postumi di attribuzione…

  • L’Essere dai primitivi culti alla nascita della filosofia

    L’Essere dai primitivi culti alla nascita della filosofia

    La ricerca dell’uomo sull’essere, nella moderna e ampia accezione di principio metafisico, di ciò che va oltre la realtà dei sensi, nacque sin dai primordi. Essa corrispondeva a una intuizione che oggi definiremmo fenomenologica: tutto ha un principio, e tutto ha una fine. Così è per il sole, che sorge al mattino e tramonta alla…

  • La simbologia della Rotonda di San Tomè

    La simbologia della Rotonda di San Tomè

    Un gentile sentiero alberato conduce alla Rotonda di San Tomè. Il selciato è appena coperto da un manto di foglie e fronde, i cui colori si intrecciano tra l’arancio e il bruno. Sebbene l’autunno avanzi in un’atmosfera di caducità, i secolari alberi, ai lati del breve camminamento, non sembrano ancora curarsene. L’ambiente è leggiadro e…

  • I misteriosi pittogrammi di Alberobello

    I misteriosi pittogrammi di Alberobello

    Alberobello è una graziosa cittadina della Puglia, situata a ridosso dei gentili declivi che piano s’inerpicano verso l’Altopiano delle Murge. Il borgo deve la sua fama alle tipiche costruzioni coniche in pietra calcarea locale, realizzate a secco, che ne contraddistinguono fortemente il paesaggio. Si tratta dei cosiddetti trulli: edifici dalle origini antichissime, la cui tecnica…

  • La simbologia antica e medievale del grifone

    La simbologia antica e medievale del grifone

    Nel variegato corpus di simboli, appartenenti a una sorta di bestiario terrestre, che impreziosiscono gli edifici religiosi e i palazzi medioevali, è possibile individuare il grifone. La raffigurazione di tale creatura mitologica, tuttavia, ha conosciuto una notevole diffusione sin dall’antichità classica. Iconografia del grifone e prime attestazioni archeologiche La simbologia e l’iconografia del grifone [1],…

  • I Maestri Comacini e l’arte simbolica a Como

    I Maestri Comacini e l’arte simbolica a Como

    Tra la maestosità delle Alpi e il lento fluire delle acque del Lago di Como, non lontano dai manzoniani vicoli descritti nei Promessi Sposi, si ergono alcune delle opere architettoniche più importanti della Lombardia. È questa l’area, che si estendeva da Bellinzona fino a Milano, dal lago d’Idro al lago d’Orta, in cui nacquero i…

error: Eh no!