Dimensioni mitiche e rituali

  • Il culto di Ercole Vincitore a Tivoli

    Il culto di Ercole Vincitore a Tivoli

    Ercole, sin dall’antichità, rappresenta l’archetipo della forza e dell’invincibilità. La divinità romana, tuttavia, è associata a fenomeni cultuali dalle differenti manifestazioni, legate altresì alle attività agropastorali e del commercio. La figura di Ercole deriva da un sincretismo tra gli attributi guerrieri dell’Eracle greco e quelli silvani del dio etrusco Hercle. Sono queste le origini di […]

  • Le statue stele della Lunigiana

    Le statue stele della Lunigiana

    Una figura antropomorfa, che pare riemersa da qualche anfratto d’una dimenticata e primitiva età dell’uomo, fissa i visitatori con un enigmatico sorriso arcaico. La statua litica, in arenaria, ha la testa di una curiosa forma, a cappello di gendarme, e si direbbe voler ciondolare da un momento all’altro se non fosse lì impalata da qualche […]

  • La necropoli dei Monterozzi, un viaggio nell’oltretomba

    La necropoli dei Monterozzi, un viaggio nell’oltretomba

    Degli Etruschi, popolo dell’Italia antica tra il IX e il I secolo a.C., non conosceremmo quasi nulla se tali genti non avessero dato più importanza alla morte che alla vita. Persino nel momento in cui la loro potenza militare e culturale era al massimo splendore, nel VII-VI secolo a.C., essi edificavano tombe in pietra, destinate […]

  • Il Tempietto del Clitunno, centro sacro dei Longobardi

    Il Tempietto del Clitunno, centro sacro dei Longobardi

    Vi sono luoghi che, pur traversando i secoli, conservano intatta quella mirabile percezione d’innata sacralità ch’essi suscitano in chi vi si soffermi. Un rivo d’acqua che scorre con grazia al chiarore della luna sul fondovalle; una foresta silenziosa di faggi e cipressi, il cui limitare declina con brio lungo le sponde di una sorgente antica… […]

  • Il complesso delle Sette Chiese di Bologna

    Il complesso delle Sette Chiese di Bologna

    Il racconto di un pellegrino è il pretesto per rivivere le vicende storiche e architettoniche che hanno interessato il complesso delle Sette Chiese di Bologna. Il brano si sviluppa attraverso tre distinti stili: quello narrativo del protagonista, in prima persona, il quale segue un percorso tanto reale quanto interiore, metafisico, che lo porta ad un’illuminazione […]

  • Primitivi a se stessi, l’antropologia ai tempi del Covid-19

    Primitivi a se stessi, l’antropologia ai tempi del Covid-19

    Alcuni eventi della contemporaneità, come l’epidemia da Covid-19, sembrano suggerire che le risposte comportamentali dell’essere umano di fronte al pericolo, o alla percezione del rischio, non siano così progredite come ci si potrebbe aspettare. Negli ultimi due secoli le scoperte scientifiche e tecnologiche hanno dato l’illusione che l’uomo potesse governare e controllare il Mondo a […]

  • Alla ricerca dei “cromlech” di Golasecca

    Alla ricerca dei “cromlech” di Golasecca

    La Necropoli di Monsorino sorge in un’area boschiva del Parco del Ticino, composta perlopiù di castagneti eleganti e fitti querceti, nei pressi di Golasecca. Vi si giunge percorrendo un sentiero incerto, a tratti selvaggio, che quasi pare un retaggio di evi primordiali, di epoche remote del peregrinare umano. Il bosco possiede qui i tratti di […]

  • L’Essere dai primitivi culti alla nascita della filosofia

    L’Essere dai primitivi culti alla nascita della filosofia

    La ricerca dell’uomo sull’essere, nella moderna e ampia accezione di principio metafisico, di ciò che va oltre la realtà dei sensi, nacque sin dai primordi. Essa corrispondeva a una intuizione che oggi definiremmo fenomenologica: tutto ha un principio, e tutto ha una fine. Così è per il sole, che sorge al mattino e tramonta alla […]

  • Bari, il dono e il tempo della luce

    Bari, il dono e il tempo della luce

    La Cattedrale di San Sabino muta sta, silente al cuore d’una piazza briosa, vivida al sommesso vociare della gente, incastonata tra i misteri dei vichi di Bari Vecchia. Si gira un angolo ed eccola apparire in tutto il suo bianco splendore, come una sposa agghindata il giorno delle nozze. La facciata a salienti e dagli […]

error: Eh no!